Numero 10 / 2017

Anthony Mollica

Umberto Eco

In memoriam. Katerin Katerinov (1938-2016)
Abstract: Il ruolo di Katerin Katerinov, uno dei maggiori studiosi della didattica dell’italiano L2.

Marcel Danesi

Struttura e senso: Un ricordo personale – la didattica di Katerin Katerinov

Abstract: Le caratteristiche teoriche e metodologiche del modello didattico-linguistico di Katerin Katerinov.
Keywords: glottodidattica; italiano L2.

Susan Petrilli

L’apprendimento della lingua materna come dono. A proposito di The Gift in the Heart of Language di Genevive Vaughan

Abstract: Analisi del contributo dell’opera di G. Vaughan al riconoscimento del ruolo che svolge l’alterità nella semiosi, vale a dire in qualsiasi processo segnico, o in qualsiasi situazione di cui i segni siano la condizione, e quindi nella vita stessa, che di segni è fatta.
Keywords: semiosi; alterità; ruolo materno.

Chistine Sansalone

Una rivalutazione del teatro borghese della seconda metà dell’Ottocento

Abstract: Analisi alla riscoperta del valore del teatro borghese italiano della seconda metà del XIX, soprattutto di ambito verista.
Keywords: teatro; Ottocento; verismo.

Julia Ponzio

Il ritmo e le Nuances: la dimensione musicale del testo in La préparation du roman di Roland Barthes

Abstract: La riflessione sull’haiku, particolare tipo di componimento giapponese, nel corso del ’78-79 è il mezzo attraverso il quale Barthes cerca di risolvere il problema del passaggio dalla annotazione singola e frammentaria del presente alla forma del romanzo, in cui i singoli frammenti vengono presi e legati all’interno di una struttura narrativa.
Keywords: haiku; romanzo; Barthes.

Luciano Ponzio

Il corpo grottesco in Michail Bachtin e in Marc Chagall

Abstract: Il corpo grottesco è il corpo realisticamente considerato nel suo indissolubile rapporto con il mondo e con gli altri corpi. Quindi – a differenza della rappresentazione individuale del corpo, come corpo autosufficiente e già realizzato – il corpo grottesco è visto nelle situazioni in cui la dipendenza intercorporea e dal mondo, i suoi bisogni, la sua precarietà, sono maggiormente evidenti, in cui la vita è collegata, fin dal principio, con la sua fine, in cui nascita e morte si richiamano reciprocamente.
Keywords: arte figurativa; semiotica; grottesco.

Massimo A. Bonfantini, Augusto Ponzio

Dialogo e narrazione nella storia e nelle storie

Abstract: Dialogo fra i due studiosi sulle strutture della narrazione e del dialogo, dal punto di vista semiotico e filosofico-linguistico.
Keywords: semiotica, filosofia del linguaggio, narrazione, dialogo.

Frank Nuessel

L’uso del vino nell’insegnamento dell’italiano a studenti anglofoni adulti

Abstract: proposte metodologico per l’analisi del ruolo del vino nella cultura italiana e nell’apprendimento dell’italiano L2.
Keywords: didattica linguistica; italiano L2; cultura; vino.

Erika Papagni

Sottobosco romano: lo slang dei giovani d’oggi

Abstract: Analisi di un corpus di linguaggio giovanile in contesto romano.
Keywords: slang; linguaggio giovanile; romanesco.

Raffaele Cavalluzzi

Passioni e dolori dell’Ortis di Foscolo

Abstract: Analisi strutturale del capolavoro foscoliano.
Keywords: Foscolo, Ortis, Goethe.

Giuliana Salvato

L’insegnamento interculturale attraverso il gesto: Una prospettiva dal Canada multilingue

Abstract: Analisi del ruolo della gestualità nella comunicazione orale e nell’apprendimento delle lingue in contesti di contatto interculturale.
Keywords: gesti; lingua; apprendimento.