top of page
LA GIUSTA DISTANZA (978-88-557-0332-1)

Le vite di un giovanissimo aspirante giornalista, di una supplente venuta dalla città e di un meccanico tunisino si intrecciano e finiranno con l'alterare gli equilibri di un minuscolo paesino della provincia di Rovigo. Il regista, Carlo Mazzacurati, si mantiene a una 'giusta distanza' e non esprime giudizi di valore, ma si limita a presentare gli avvenimenti, lasciando che sia lo spettatore a trarre le proprie conclusioni.
È una storia dolce e amara, dove gioia e dolore, diffidenza e disponibilità, sospetto e apertura hanno confini incerti e sfumati. La Pianura Padana e il fiume Po guidano gli apprendenti alla scoperta di una parte di Italia, mentre una folta schiera di personaggi minori, vere e proprie macchiette più che semplici comparse, aggiunge vitalità alla narrazione e presenta diverse varietà di italiano: dal dialetto veneto al linguaggio colloquiale allitaliano neo-standard.

LA GIUSTA DISTANZA (978-88-557-0332-1)

€ 10,00 Prezzo regolare
€ 9,00Prezzo scontato
IVA inclusa
    bottom of page